cibo estate mare

Cosa posso mangiare per avere un’abbronzatura perfetta?

Cosa posso mangiare per avere un’ abbronzatura perfetta?

Alimentazione per un colorito dorato, pelle liscia e radiosa

Una lunga esposizione al sole può avere anche effetti indesiderati, come secchezza della pelle, le rughe che affiorano sul viso, arsura e disidratazione dell’organismo.
Per una forma smagliante e una sana abbronzatura, le creme solari sono indispensabili, ma da sole non bastano. Alla cosmesi bisogna abbinare il regime alimentare giusto, una vera e propria dieta mirata per l’estate, stagione prodiga di frutti della terra.

Sostanze che proteggono dall’aggressione dei raggi UVA

I raggi UVA sono i responsabili della produzione di radicali liberi, danneggiano le fibre di collagene e le membrane cellulari della cute. Schermare efficacemente i raggi nocivi è possibile, selezionando con cura i gli alimenti.
Le sostanze più adatte a difendere la pelle dall’aggressione dei raggi solari:

  • Il betacarotene,
  • la vitamina E,
  • la vitamina C,
  • i polifenoli.
carote spinaci anguria melone per l'abbronzatura
alimenti che favoriscono l’abbronzatura

Arricchire la dieta con alimenti che li contengono in grandi quantità può rivelarsi molto utile.
Le carote ad esempio sono ricchissime di betacarotene e di polifenoli, sgranocchiatele crude a tutte le ore, oppure arricchiteci una insalata per il pranzo o centrifugatele.
Prevedete anche gli alimenti rossi e arancioni, frutta e ortaggi analoghi nelle proprietà nutritive: albicocche, mango, pesche e papaie, barbabietole e pomodori. Senza dimenticare melone e anguria, dotati inoltre di una straordinaria capacità idratante.
Sono ricchi di vitamina E tutti i semi oleosi noci, mandorle, nocciole, ma anche il germe di grano e l’olio da esso estratto e l’olio evo.

Luteina per una pelle radiosa

C’è una sostanza fondamentale, soprattutto in questo periodo dell’anno, che il nostro corpo non produce da solo e che quindi va assunta attraverso l’alimentazione. Si chiama luteina, è un potente antiossidante ed ha il potere di filtrare la luce blu ad alta energia dello spettro, proteggendo il derma, la composizione del collagene e l’elastina. La dose minima raccomandata è di circa 6 milligrammi al giorno, corrispondente a una porzione abbondante di spinaci.

luteina spinaci
Gli spinaci contengono luteina

La luteina si trova in:

  • spinaci
  • broccoli,
  • lattuga,
  • piselli,
  • radicchio,
  • prezzemolo,
  • pesche noci,
  • grano,
  • tuorlo d’uovo.

Cosa posso portare al mare per pranzo?

Sicuramente qualcosa di fresco, sfizioso e salutare, meglio evitare di mangiare panini troppo farciti e pietanze troppo condite, appesantiscono la digestione e possono creare gonfiore e ritenzione idrica.
Alcuni cibi che posso mangiare al mare sfiziosi leggeri e gustosi:

  • cus-cus di verdure e gamberi,
  • insalata di farro con verdure e prezzemolo,
  • soffice vellutata di piselli con qualche crostino integrale,
  • macedonia senza zucchero di noci pesche, con gherigli di noci,
  • contenitori con frutta al naturale: melone, anguria, ciliegie, albicocche, pesche, fragole, mango e papaia,
  • mirtilli, more, lamponi, fragoline, uva,
  • macedonia di ananas, fragole, melone e uva,
  • snack di frutta secca,
  • panino integrale di segale, soia, farcito con humus, pomodori e insalata,
  • pane integrale con tacchino e lattuga,
  • uovo sodo e verdure bollite condite con poco olio,
  • insalata di riso con piselli, carote e zucchine,
  • insalata farro con frutta secca e uvette,
  • insalata d’orzo con pesto e pomodorini,
  • insalata fredda di melanzane, zucchine e prezzemolo,
  • pasta fredda integrale peperoni ai ferri, basilico e olio crudo,
  • insalata fresca di carote, cetrioli, cavolo cappuccio rosso, sedano, fagioli di soia, finocchio.

Idratazione

Astenersi dal bere bevande frizzanti e ghiacciate, quelle eccitanti e troppo zuccherate e alcoliche, creano gonfiori, senso di sete e agitazione. In spiaggia bisogna bere acqua non troppo fredda, almeno un litro e mezzo al giorno.

cosa posso bere sotto il sole
l’idratazione è importantissima per rendere la pelle setosa ed elastica

Cosa posso bere sotto l’ombrellone?

  • acqua non troppo fredda
  • acqua e limone
  • tè verde non zuccherato
  • centrifugati e frullati di frutta e verdura fresche: da bere appena fatti
  • tisana di finocchio: sgonfia la pancia e fa bene allo stomaco
  • infuso di salvia: depura e remineralizza l’organismo
  • latte di mandorle: rinfresca e nutre
  • tisana al Rooibos: remineralizzante, indicato contro allergie, colpi di caldo e scottature
  • Acqua fresca con scorze di limone e foglie di menta: depura, rinfresca e disseta

Una benefica bevanda dissetante: il tè verde

te verde
Tè verde: potente antiossidante

Il tè verde aiuta a mantenere la linea, è uno dei più potenti antiossidanti che la natura ci offre. Si può preparare la sera prima, il procedimento è molto semplice e veloce.
Si fa un’infusione direttamente a freddo, perché così facendo il tè sarà meno ricco di teina, sostanza eccitante. Vanno messi in infusione 4 cucchiai di foglie di tè verde in un litro d’acqua a temperatura ambiente, si lascia in frigo 5 ore, si filtra, non va zuccherato.

 

 

 

Olio e Acqua Solare - Spray per il Corpo Olio e Acqua Solare – Spray per il Corpo
Per un abbronzatura naturale
Maggiori Info
Bagnoschiuma Doposole con Fico d'India Siciliano Bagnoschiuma Doposole con Fico d’India Siciliano
Aiuta a mantenere l’abbronzatura
Maggiori Info
Latte Super Abbronzante all'Olio di Canapa Latte Super Abbronzante
all’Olio di Canapa
Maggiori Info
Olio Vegetale - Viso e Corpo alla Carota Olio Vegetale – Viso e Corpo alla Carota
Anti-tempo
Maggiori Info
Crema Doposole - Bjobj Crema Doposole
Maggiori Info

 

Articoli simili

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.